Lo conversione in legge (159/2020) del Decreto Covid 125/2020 ha prorogato fino alla fine dello stato di emergenza dovuto al Coronavirus il ricorso allo smart working semplificato, modificando la scadenza originaria prevista dal decreto Rilancio (articolo 90, comma 4, del dl 34/2020)....

La riduzione degli spostamenti delle persone dalla propria abitazione e il ricorso al lavoro agile (lavoro da casa), laddove possibile, comportano un cambiamento degli stili di vita, in primo luogo per quel che riguarda la possibilità di fare attività motoria, ma anche per il controllo delle abitudini...